Cioccolatini al pandoro

Pubblicato il Pubblicato in Cucinare, Dolci

Pensavate che vi avrei lasciato senza cuori proprio oggi che e’ S.Valentino????

Beh sono ancora in tempo…hi.hi.hi. la mezzanotte non e’ ancora scoccata e tutto puo’ succedere..ahahah

Questi sono dei gustosissimi cioccolatini che si mangiano chic to chic con la nostra meta’! La prossima volta andro’ a cercarmi una ricetta per cioccolatini afrodisiaci…ahahahha

5.0 from 1 reviews

Cioccolatini al pandoro

 
Cioccolatini al pandoro, riciclo per gli innamorati, anche a san valentino non si butta niente.
Autore:
Ricetta: dolci
Cucina: Italiana

Ingredienti

  • 20 g di pandoro
  • 1 bicchierino di liquore a piacere (io Marsala)
  • 200 g di cioccolato fondente o a piacere

Preparazione

  1. Sciogliere il cioccolato a bagnomaria
  2. In una ciotola sminuzzare il pandoro e bagnarlo con il Marsala. Farlo riposare 10 minuti
  3. Munirsi di uno stampino di silicone per cioccolatini e versare un po' di cioccolato fuso, sopra adagiarvi un po' di pandoro e ricoprire di nuovo con il cioccolato.
  4. Il tutto ovviamente in dosi mignon, perché il cioccolatino e' piccolo
  5. Mettere in frigorifero per circa 4 o 5 ore
Note
se non avete il Pandoro, e mi auguro che non l'abbiate, potete utilizzare dei semplici biscotti da colazione e spruzzarli di liquore
Preparazione
Cottura
Totale
 

P.s. Il pandoro colpisce ancora. Questa e’ l’ultima volta pero’…promesso…ahahah

Buon S. Valentino a tutti!!!!Buona serata!

cioccolatini al pandoro aperto

cioccolatini al pandoro regalocioccolatini al pandoro lui e lei

cioccolatini al pandoro golosi

 

11 pensieri su “Cioccolatini al pandoro

  1. Che brava, Annalisa… Questi cioccolatini devono essere qualcosa di speciale… Davvero irresistibili! Perdona il ritardo, appena posso ti seguo davvero con tanto piacere… E Buon San Valentino, con queste dolcezze per il palato sono sicura il tuo sarà stato indimenticabile.
    Baci
    Lore
    de L’Angolo delle Ghiottonerie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Rate this recipe: